Seleziona il tuo paese per visualizzare le informazioni corrette / Select your country to display the correct information
Italy
INFOLINE  800 40 11 11
logo
gravidanza
 

Metodi di indagine delle trisomie fetali durante la gravidanza


Esistono due tipologie di indagini effettuabili durante la gravidanza: esami invasivi o non invasivi.

Gli esami non invasivi sono le analisi del sangue e gli esami ecografici, che richiedono procedure di routine e comportano disagi di minima entità. Ad esempio, la translucenza nucale durante lo screening del primo trimestre (settimana 12–14) è uno degli esami ecografici effettuati con maggiore frequenza. I metodi non invasivi tradizionali possono stabilire il grado di rischio che il vostro feto sia portatore, ad esempio, di trisomia 21, ma attualmente non sono in grado di fornire una diagnosi certa.

I metodi invasivi implicano invece una penetrazione nel corpo della donna e comportano alcuni rischi per la gravidanza. È il caso, ad esempio, dell’esame del liquido amniotico e della villocentesi. Entrambe le procedure consentono di prelevare cellule dal feto su cui è possibile eseguire un’analisi dei cromosomi: vengono determinati il numero, la forma e la struttura, fornendo così una diagnosi certa in merito all’eventuale presenza, ad esempio, di trisomia 21. Questi esami sono più impegnativi dal punto di vista fisico e comportano un rischio di perdita del feto che si attesta all’incirca tra lo 0,2 e l’1% dei casi.

Panorama Test è un nuovo metodo non invasivo che offre la possibilità di verificare con un grado di probabilità molto elevato il rischio di trisomia 21, 13 o18. Il test viene eseguito su un campione di sangue materno, la procedura quindi non comporta alcun pericolo per il feto.


Page created on: 02/05/2013
Last modified on: 02/05/2013
 
 
 
I nostri consulenti rispondono senza impegno a qualsiasi domanda
Clicca qui per essere ricontattato
Inviaci i tuoi dati e sarai ricontattato al più presto dal tuo consulente di zona
Cliccando 'Invia' autorizzi Genico al trattamento dei tuoi dati